Posts Tagged: Serata

Vent’anni di lupo nel Cuneese. Tutto quello che avreste sempre voluto sapere e non avete mai osato chiedere

In occasione del ventennale della nascita della palestra d’arrampicata sportiva delle Vele, una serata straordinaria con la ricercatrice Francesca Marucco dal titolo “Vent’anni di lupo nel Cuneese. Tutto quello che avreste sempre voluto sapere e non avete mai osato chiedere”. Saranno presentate le ultime stime del lupo sulle Alpi e raccontate nel dettaglio le storie dei lupi che abitano le nostre montagne attraverso immagini e video. In collaborazione con il Progetto europeo LIFE WOLFALPS. In caso di maltempo l’evento sarà ospitato presso il salone della sede del Parco naturale del Marguareis, in Via Sant’Anna n. 34.

17-18 giugno 2017: Trekking di inizio estate LIFE WOLFALPS sulle Alpi Liguri

Un fine settimana in montagna, affacciati sul mare: una traversata lungo il crinale dal Colle di Nava al Bocchino delle Meraviglie sull’Alto Tanaro Tour con il progetto LIFE WOLFALPS, lungo l’Alto Tanaro Tour. Serata con un ricercatore del Progetto LIFE WOLFALPS al Rifugio Pian dell’Arma, per approfondire il tema del ritorno naturale del lupo sulle Alpi in un territorio di confine fra Piemonte e Liguria, fra Italia e Francia dove il lupo è di casa ormai da vent’anni: dinamiche simili, gestioni differenti, una preziosa occasione per saperne di più sulla convivenza in alpeggio fra l’uomo e il grande carnivoro.

20-21 maggio 2017: Trekking di inizio estate LIFE WOLFALPS sulle Alpi Liguri

Un fine settimana in montagna, affacciati sul mare: una traversata lungo il crinale dal Colle di Nava al Bocchino delle Meraviglie sull’Alto Tanaro Tour con il progetto LIFE WOLFALPS, lungo l’Alto Tanaro Tour. Serata con un ricercatore del Progetto LIFE WOLFALPS al Rifugio Pian dell’Arma, per approfondire il tema del ritorno naturale del lupo sulle Alpi in un territorio di confine fra Piemonte e Liguria, fra Italia e Francia dove il lupo è di casa ormai da vent’anni: dinamiche simili, gestioni differenti, una preziosa occasione per saperne di più sulla convivenza in alpeggio fra l’uomo e il grande carnivoro.

Lupi e cani in biblioteca: i nuclei cinofili antiveleno LIFE WOLFALPS si raccontano a Villanova di Mondovì (CN)

Chi è il lupo? Come è tornato sulle Alpi? Che cosa comporta la sua presenza? Ci costa? Ma quanto ci costa? E i nuclei cinofili antiveleno? Chi sono e come lavorano?

Una serata organizzata nell’ambito dei “Venerdì di GEA” dedicati all’informazione, alla conoscenza e alla divulgazione per chiacchierare di lupo e di cani antiveleno sulle Alpi insieme a Irene Borgna (referente del progetto europeo LIFE WOLFALPS), Emanuele Gallo (Corpo Forestale dello Stato), Giuseppe Gerbotto (guardiaparco Aree protette Alpi Marittime) ed Elio Martini (nucleo cinofilo antiveleno). L’appuntamento è alle ore 21.00 presso la biblioteca civica di Villanova e l’ingresso è libero.

Sabato 12 novembre si parla di lupo a Quincinetto (TO)!

Serata tematica dedicata al lupo organizzata con la collaborazione del Comune di Quincinetto, dai Parchi delle Alpi Cozie, dal Parco Nazionale del Gran Paradiso, dall’ASL TO 3 e 4 e dall’Unione Montana Dora Baltea: questo il programma per sabato 12 novembre alle 21,00 presso la sala consiliare del comune di Quinetto. Interverranno il guardiaparco Luca Giunti con una relazione sul ritorno del lupo sulle Alpi, Mauro Moretto, veterinario dell’ASL TO3 e Mauro Bruno, veterinario dell’ASL TO4 parleranno invece di danni in alpeggio e Bruno Bassano, veterinario del PNGN parlerà del lupo nel Parco del Gran Pradiso. Modera il sindaco Angelo Canale Clapetto.

Paola, Isotta e il grigio: storia di un ritorno

Domenica 28 agosto alle 21,00 presso la sede di Valdieri dell’Ente di Gestione delle Alpi Marittime accogliamo Paola Giacomini di ritorno dal viaggio che l’ha vista partire con la sua cavalla Isotta dal Parco nazionale del Triglav all’inizio di giugno. Migliaia di passi, centinaia di chilometri e decine di incontri dopo, Paola racconta in anteprima al pubblico della Valle Gesso la sua avventura-reportage lunga un’estate dalla Slovenia alle Alpi Marittime fatta di bivacchi e interviste. Il tema? Il ritorno del lupo sulle Alpi, naturalmente.
Serata aperta al pubblico, ingresso gratuito.

Serata dedicata al lupo ad Aisone: appuntamento con LIFE WolfAlps

Quanti chilometri ha fatto Enzo il guardiaparco sulle tracce dei lupi? Da quando il lupo è tornato nelle nostre valli, Enzo e i suoi colleghi dell’Ente di Gestione delle Alpi Marittime ne raccolgono le tracce e ne monitorano la presenza nelle nostre valli: migliaia di chilometri di tracce, centinaia di segni di presenza, anni di impegno per conoscere e gestire questa specie tanto elusiva, ma così presente nell’immaginario collettivo, vuoi per i danni reali che causa in alpeggio vuoi per le leggende metropolitane che da sempre accompagnano il lupo.

Una serata con un esperto del progetto LIFE WolfAlps per parlare di lupo a tutto tondo, un’occasione per scoprire tutto ciò che avreste sempre voluto sapere sul lupo e che non avete mai osato domandare. L’appuntamento è ad Aisone, venerdì 19 agosto 2016 alle ore 21 presso l’ex confraternita di Santa Croce: l’ingresso è libero e gratuito!

10 agosto: serata dedicata al lupo a Limonetto con i guardiaparco

Appuntamento alle 21,00 a Limonetto per parlare di lupo con Mauro Fissore e Gianni Oppi, guardiaparco dell’Ente di Gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime e operatori del Progetto LIFE WOLFALPS.
Chi è il lupo? Come si comporta? Come è tornato sulle nostre montagne? Cosa mangia? Dove vive e qual è il suo destino?
Di questo e altro si parlerà presso l’anfiteatro di Limonetto (di fronte alla chiesa di San Chiaffredo).

Serata sul lupo al Museo Storico Etnografico di Sampeyre

Appuntamento alle 21,00 presso il Museo Storico Etnografico di Sampeyre con un incontro dedicato al lupo organizzata a cura dell’Associazione Mireio con la collaborazione del Progetto LIFE WOLFALPS. Una serata con la veterinaria Arianna Menzano, esperta di sistemi di prevenzione per scoprire chi è il lupo, come si comporta, come è tornato sulle nostre montagne, cosa mangia e cosa comporta la sua presenza per gli allevatori che monticano i loro animali in alpeggio.
Di questo e altro si parlerà presso la Sala conferenze del Museo Storico Etnografico di Sampeyre, presso Casa Savio. L’ingresso è gratuito.