Dopo il post d’indagine sul presunto attacco di lupo nella Marsica, lo staff LIFE WOLFALPS si è attivato per fare fact checking riguardo una presunta predazione di lupo su capriolo sull’altopiano di Asiago.

La notizia è stata approfondita perché uno dei pilastri dell’attività LIFE WOLFALPS è proprio il monitoraggio sistematico della presenza del lupo sulle Alpi.

E i dati attualmente disponibili non evidenziano la presenza del lupo sull’altopiano di Asiago.

Tramite le verifiche effettuate dal Corpo Forestale dello Stato, sezione di Vicenza, è stato messo in luce il fatto che il capriolo oggetto dell’articolo – per esplicita dichiarazione del sindaco di Enego – è stato ritrovato in agosto!

Lo stato della carcassa non permette di attribuire la predazione e/o l’utilizzo della stessa da parte di una singola specie ma – trattandosi di un fatto avvenuto ad agosto – non si può escludere, al contrario di quanto afferma e titola l’articolo, che il capriolo possa essere stato predato e consumato anche dall’orso, in quel periodo segnalato più volte sull’altopiano.