Il cinghiale ritrovato

Pubblicato il: 20 aprile 2015 da: Life WolfAlps

Ricordate il post sulla predazione in Lessinia di un cinghiale pubblicato a fine gennaio di quest’anno? Chiudevamo quel post dicendo che sarebbero state messe delle fototrappole in prossimità della carcassa. Così è stato fatto: fototrappola piazzata. Ma i lupi per qualche ragione non sono tornati a consumare la carcassa per tutto il mese di febbraio.
Leggi Tutto »

Primo incontro piattaforma trentina LIFE WOLFALPS

Pubblicato il: 20 aprile 2015 da: Carlo Maiolini

Si è tenuto al MUSE di Trento il 14 aprile 2015, il primo incontro della piattaforma trentina di coinvolgimento e dialogo LIFE WOLFALPS rivolta ai portatori di interesse coinvolti nel fenomeno naturale del ritorno del lupo (Canis lupus) sulle Alpi Centrali. Dopo l’esperienza pilota avviata dal Parco Naturale delle Alpi Marittime in Piemonte nel marzo
Leggi Tutto »

Al cinema con i ricercatori

Pubblicato il: 17 aprile 2015 da: Life WolfAlps

Grazie alla disponibilità della Cooperativa Itur, che gestisce le proiezioni cinematografiche del Cinema Baretti di Mondovì, in occasione della prima serata di proiezione in città del film di Jean-Jacques Annaud “L’ultimo lupo”, venerdì 17 aprile, alle ore 21.00, la seconda serata ha visto protagonisti i ricercatori del progetto LIFE WOLFALPS, che hanno commentato il film e discusso insieme insieme a un pubblico di circa un centinaio di persone del ritorno naturale e della presenza del lupo nelle vallate cuneesi.

Un nuovo ospite al Centro faunistico Uomini e Lupi

Pubblicato il: 15 aprile 2015 da: Life WolfAlps

Il 10 aprile 2015 è arrivato al centro faunistico Uomini Lupi di Entracque un nuovo animale. Si tratta di una femmina di lupo di circa un anno di età di nome “Gina”.

Al cinema con LIFE WOLFALPS nella Core Area 1

Pubblicato il: 13 aprile 2015 da: Life WolfAlps

Anche a Mondovì arriva il film L’ultimo lupo del regista francese Jean-Jacques Annaud, in programmazione il 17, 18 e 19 aprile. Al termine della proiezione, i ricercatori del progetto sono a disposizione del pubblico per commentare insieme il film, distinguendo gli elementi di pura fantasia della pellicola da quelli realistici, e fare il punto sulla questione lupo nelle valli cuneesi. È un’occasione da non perdere per avere chiarimenti e delucidazioni su questo grande predatore, tornato naturalmente sulle nostre Alpi da ormai 20 anni.

La prevenzione dagli attacchi da lupo nella core area Alpi Marittime

Pubblicato il: 9 aprile 2015 da: Life WolfAlps

Ilprogetto LIFE WOLFALPS ha organizzato un workshop per soli tecnici, presso il Parco Naturale Alpi Marittime, venerdì 10 aprile 2015, per discutere tra esperti su quali sono le nuove strategie da proporre in termini di prevenzione e quali quelle provate e consolidate negli anni, con un focus particolare nella core area delle Alpi Marittime italo-francese e con il coinvolgimento del Parco Nazionale del Mercantour.

Ussa sta bene!

Pubblicato il: 30 marzo 2015 da: Life WolfAlps

La giovane femmina di lupo recuperata con una ferita alla zampa, medicata dal Centro Animali Non Convenzionali dell’Università di Torino e rilasciata con la collaborazione dei tecnici LIFE WOLFALPS è viva e sta bene!

L’incidente aereo sulle montagne francesi e i media italiani

Pubblicato il: 26 marzo 2015 da: Life WolfAlps

Perché aggiungere orrore gratuito al dolore vero, e grande, dell’aereo caduto tra le montagne dell’alta Provenza? È la domanda che sorge spontanea scorrendo i media italiani nella giornata successiva all’incidente. La maggior parte degli organi di informazione dà infatti ampio risalto ai timori che i lupi possano fare ulteriore scempio dei cadaveri. Un’ipotesi che in Francia viene ripresa solo da alcune testate locali e che Le Monde smonta dalle fondamenta con un articolo di Audrey Garric.

Quel capriolo di Enego

Pubblicato il: 20 marzo 2015 da: Carlo Maiolini

Dopo il post d’indagine sul presunto attacco di lupo nella Marsica, lo staff LIFE WOLFALPS si è attivato per fare fact checking riguardo una presunta predazione di lupo su capriolo sull’altopiano di Asiago. La notizia è stata approfondita perché uno dei pilastri dell’attività LIFE WOLFALPS è proprio il monitoraggio sistematico della presenza del lupo sulle
Leggi Tutto »