SABATO 30 SETTEMBRE alle 15:00 presso il Teatro del Centro Polifunzionale Frà Dolcino di CAMPERTOGNO si terrà l’incontro CANI DA GUARDIANIA PER LA PREVENZIONE DEI DANNI DA PREDAZIONE organizzato dall’Ente di gestione delle Aree protette della Valle Sesia in collaborazione con il Comune di Campertogno, l’Unione Montana Valsesia, il Centro Grandi Carnivori e il Progetto LIFE WolfAlps

Una preziosa occasione di documentazione culturale e tecnica, in concomitanza con la 20^ Fiera del Bestiame per l’avvio di un dialogo tra Popolazione, Allevatori ed Istituzioni. Qui la locandina dell’evento con il programma dettagliato e il comunicato stampa.

Il compito del cane da guardiania è la difesa degli armenti dall’attacco dei predatori. La buona funzionalità e la corretta integrazione del cane da guardiania nel contesto zootecnico alpino sono essenziali per garantire il suo efficace e duraturo utilizzo e, soprattutto, l’impiego di questi cani deve essere un aiuto al lavoro dei pastori senza entrare in contrasto con le altre attività della montagna. L’incontro vuole fornire agli allevatori alcune informazioni che lo aiutino nella gestione dei cani da guardiania al fine di ridurre gli eventi spiacevoli che si possono verificare d’estate in alpeggio. In particolare si parlerà di quali sono le caratteristiche comportamentali da ricercare e da selezionare nei cani da guardiania e di come questi cani debbano essere socializzati e seguiti durante l’inserimento con il bestiame per evitare l’insorgere di comportamenti aggressivi verso l’uomo e verso gli altri animali.