Posts Categorized: News

Vita (e morte) da lupi

“Paolino era un lupo solitario in cerca di un territorio e di una compagna, ed in competizione con i branchi stabili, che sono presenti oramai da anni nei territori montani del cuneese. Probabilmente per questo frequentava spesso territori di bassa quota, fino a quando non è stato ritrovato morto in una zona inusuale come quella dei boschi di Beinette”. Che cosa ha ucciso il lupo Paolino? Probabilmente un altro selvatico…

Il lupo a Cuneo: una serata al cinema Monviso

Mercoledì 18 ottobre alle ore 21 al Cinema “Monviso” si terrà una serata organizzata dalla LIPU, in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato di Cuneo e con il supporto delle Aree Protette delle Alpi Marittime e del Progetto LIFE WolfAlps dedicata al lupo, dal titolo: “Vent’anni di lupo sulle nostre montagne. Realtà storie leggende a confronto” a cura del guardiaparco Mauro Fissore e del fotografo naturalistico Gabriele Cristiani.

Ingresso libero.

“Attenti al lupo?” passeggiata d’autunno a Malga Riondera (TN)

Nel contesto dell’iniziativa “Terre di Lupi”, il Bioagriturismo Malga Riondera propone una domenica all’insegna del lupo nella cornice affascinante dei Monti Lessini. Domenica 15 ottobre 2017, l’evento “Attenti al lupo?” propone un pranzo e una una passeggiata-intervista – adatta a grandi e piccini – con i personaggi coinvolti dal ritorno del lupo in Lessinia.  Qui il programma della giornata, con tutte
Leggi Tutto »

L’occhio del lupo – una navigazione fra simboli, totem e tabù

Un’ora circa di avventurosa navigazione a vista nel mare aperto dei simboli che abbiamo cucito addosso al lupo nel corso dei secoli: costellazioni e personaggi più o meno raccomandabili ci aiuteranno a tenere la rotta. Sono guerrieri, santi, mannari, sovrani, killer seriali, incantatori, lupàri saltati fuori da libri e documenti d’epoca. E alla fine del viaggio? Potremo ricambiare lo sguardo del lupo, consapevoli che in fondo, nell’occhio del lupo non vediamo altro che il riflesso dei nostri fantasmi. L’appuntamento è presso la libreria Sognalibro di Borgo San Dalmazzo (CN) giovedì 5 ottobre alle 18.

Cani da guardiania per la prevenzione dei danni da predazione – Incontro il 30 settembre a Campertogno

SABATO 30 SETTEMBRE alle 15:00 presso il Teatro del Centro Polifunzionale Frà Dolcino di CAMPERTOGNO si terrà l’incontro CANI DA GUARDIANIA PER LA PREVENZIONE DEI DANNI DA PREDAZIONE organizzato dall’Ente di gestione delle Aree protette della Valle Sesia in collaborazione con il Comune di Campertogno, l’Unione Montana Valsesia, il Centro Grandi Carnivori e il Progetto LIFE WolfAlps

Concorso d’idee “Lupi in città!”: ecco gli otto artisti selezionati

Sono 142 le idee di progetto pervenute al concorso “Lupi in città!”. Fra le candidature – tutte di grande interesse, qualità artistica e scientifica – la giuria ha selezionato le 8 idee (più una menzione speciale) che andranno a comporre la mostra d’arte che inaugurerà a Trento il 1° dicembre 2017. Gli artisti che saranno invitati a realizzare la loro opera
Leggi Tutto »

Slavc e Giulietta: la cucciolata 2017

Grazie all’attività di monitoraggio svolto dal personale dei Carabinieri Forestali della stazione di Bosco Chiesanuova e Servizio guardiaparco del Parco naturale regionale della Lessinia, è stata accettata la quinta riproduzione della coppia di lupi insediatasi in Lessinia a partire dal 2012, costituita da un maschio di origine dinarica e una femmina appartenente alla popolazione italica. Nei
Leggi Tutto »

Passeggiata con lupo a Malga Riondera (TN)

Nel contesto dell’iniziativa “Terre di Lupi”, il Bioagriturismo Malga Riondera propone una giornata all’insegna del lupo nella cornice affascinante dei Monti Lessini. Domenica 1 ottobre 2017, l’evento “Attenti al lupo?” propone un pranzo e una una passeggiata-intervista – adatta a grandi e piccini – con i personaggi coinvolti dal ritorno del lupo in Lessinia.  Qui il programma della giornata, con tutte
Leggi Tutto »

2017: il lupo in Lombardia

Le voci si rincorrono rapidamente per le montagne lombarde e non solo: val Cavargna, Alta val Brembana e poi ancora val Cavargna. Ritrovamenti di animali da allevamento, pecore principalmente, ma anche capre, trovati deceduti o feriti a seguito di attacchi di canidi. Canidi perché non è ancora possibile determinare con assoluta certezza che si tratti
Leggi Tutto »